Inaugurato a Grugliasco stabilimento Maserati

A Grugliasco, alle porte di Torino, nello stabilimento Maserati, che è stato inaugurato ieri, oltre al presidente John Elkann, all'amministratore delegato Sergio Marchionne e al presidente della Ferrari, Luca Cordero di Montezemolo, sono arrivati anche il sindaco di Torino, Piero Fassino e il presidente della Regione Piemonte, Roberto Cota.

A sorprese, anche i lavoratori della Fiom questa volta hanno applaudito Sergio Marchionne, in particolare quando ha annunciato a Grugliasco l'assunzione entro l'anno di tutti i 1.000 dipendenti della ex Bertone.

Marchionne ha aggiunto che "Il mercato europeo dell'auto forse non ha toccato il fondo", ribadendo che "il nostro è un impegno serio e abbiamo una strategia precisa". "L'entrata in produzione della Ghibli e la successiva salita produttiva ci permetterà di assicurare un pieno impiego dei tutti i lavoratori dello stabilimento entro la fine dell'anno".

"Oggi è un giorno storico. Il 2013 segna l'inizio di una nuova era per Maserati". Marchionne ha aggiunto che le vetture che usciranno da Grugliasco "sono cruciali per riposizionare il marchio e avviare una fase di espansione senza precedenti".

L’ad di Fiat ha concluso precisando che “i risultati sono in linea con le aspettative, il gruppo sta bene” e confermando che "non chiuderemo stabilimenti in Italia".

Dal canto suo il presidente di Fiat John Elkann ha annunciato che "lo stabilimento di Grugliasco si chiamerà da oggi Avvocato Giovanni Agnelli Plant". 

  • Diritti politici agli stranieri: in Giura sì a Sciaffusa no
    Diritti politici agli stranieri: in ...

    Dopo due tentativi respinti, i cittadini del Canton Giura hanno approvato questa fine settimana, con un 54% di voti favorevoli, la proposta di estendere ulteriormente i diritti politici degli stranieri. In futuro, coloro che vivono in Svizzera già da 10 anni, potranno essere eletti nei governi giurassiani. Già nel 1979, in occasione della nascita del 26esimo cantone svizzero, il Giura aveva garantito agli stranieri il diritto di partecipare a votazioni ed elezioni comunali e cantonali. Finora solo tre altri cantoni francofoni – Neuchâtel, Friburgo e Vaud – offrono il diritto di voto e di eleggibilità alle persone espatriate residenti sul loro territorio. L’introduzione di un diritto di voto... Continua a leggere

  • La Svizzera stipula la convenzione per il corridoio di 4 metri sulla linea di Luino
    La Svizzera stipula la convenzione per ...

    La Svizzera finanzia la realizzazione di misure di ampliamento in Italia per consentire che sull'asse del San Gottardo il trasporto per ferrovia di semirimorchi con altezza agli angoli di quattro metri possa essere effettuato fino in Nord Italia. A questo proposito l'Ufficio federale dei trasporti (UFT) e Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane), il gestore delle infrastrutture ferroviarie in Italia, hanno concluso la convenzione per il finanziamento, la pianificazione e la realizzazione degli adeguamenti necessari sulla linea di Luino. La Convenzione, conclusa in attuazione dell'Accordo bilaterale che i due Paesi hanno firmato il 28 gennaio scorso, definisce i requisiti tecnici del corridoio di quattro metri... Continua a leggere

  • Expo 2015: la prima pietra del padiglione svizzero
    Expo 2015: la prima pietra del ...

    La prima pietra del padiglione svizzero a Expo 2015 è stata posata venerdì 12 settembre. La pietra viene da Cresciano, nella regione del San Gottardo, "cuore del paese", come l'ha definita il presidente del Consiglio di Stato ticinese Manuele Bertoli, intervenuto con Nicolas Bideau, direttore di Presenza Svizzera del Dipartimento federale degli affari esteri e Dante Martinelli, commissario generale della Svizzera per Expo 2015. A pochi mesi dall'apertura dell'esposizione, il 1° maggio, si gettano così le basi della costruzione di 4'432 metri quadrati che ospiterà la presenza e le manifestazioni elvetiche, di cui già si intravvede la struttura e che sarà completata nel giro di sei...
    Continua a leggere

Social Network & Meteo

Photogallery

Assemblea CCIS 2014
Assemblea CCIS
Déjeuner italo-suisse
Filippo Lombardi
Déjeuner Zunfthaus zur Meisen
Déjeuner d
Déjeuner 20/06/2014
Dal Nastro